Pagine

venerdì 8 febbraio 2013

Un paralume molto romantico

Facciamo un paralume?
E' uno dei complementi d'arredo più amati, perchè ha la capacità di "vestire" un ambiente, un po' come le tende o i cuscini.Quando bisogna arredare una stanza, sia una camera da letto piuttosto che una sala da pranzo o un salotto, ci sono alcuni elementi che non possono assolutamente mancare e un bel paralume che sia grande ed elegante o piccolo e romantico, può senz'altro dare quel "tocco" in più!  
 
Pensate a quanto sarebbe bello poter scegliere la stoffa che più ci piace, che s'intona perfettamente col divano o con il nostro copriletto preferito!!!

Qui sotto ho messo qualche foto, prese dal WEB.....



.....questa è very English!!!




....belle vero?!!

Allora vediamo cosa possiamo fare, con le nostre manine e un po' di stoffa, per abbellire le nostre case??!!!!!
 
Il problema più comune che si ha con i paralumi è che il tempo, la polvere, la luce del sole e lo stesso calore della lampadina fanno ingiallire la stoffa e quindi le cose da fare possono essere 3:
 
1) smontiamo completamente il paralume e lo rifacciamo.
2) rivestiamo il vecchio paralume. 
3) il paralume è talmente rovinato che buttiamo via tutto e ci rimane solo la struttura di ferro ma non vogliamo rifare tutto. 
 
Nel primo caso abbiamo un paralume fatto da una sagoma, realizzata con una speciale pellicola ignifuga ( con un lato adesivo), che viene poi rifasciato con della stoffa che può variare dal "batista", alla seta, al schantung...e rifinito con passamanerie.
Nel secondo caso rifasciamo il vecchio paralume con della stoffa che può essere leggera ed elegante
oppure un lino grezzo per dare un tocco shabby, o scegliere le fantasie dei cotoni americani per un paralume country.
Nel terzo caso rivestiamo lo scheletro del paralume esclusivamente con la stoffa.

In questo post vi faccio vedere come ho cambiato look ad una semplicissima lampada dell'Ikea che uso nella mia craftroom.

Questa è la lampada...
 
 
 
 
come vedete il paralume c'è ed è fatto con la pellicola che vi dicevo e rifasciato con la carta.
Era da un po' che volevo "vestirla" e così ho colto l'occasione per farne un tutorial sperando che possa tornare utile a qualcuna di voi.

Il lavoro è piuttosto semplice, anche per le meno esperte perchè sono tutte cuciture dritte, comunque per evitare errori vi dico un paio di cose che ho imparato dopo aver sbagliato un paio di volte le misure!!!
1) per avere abbastanza stoffa e la giusta morbidezza, tagliate un rettangolo che abbia una lunghezza pari al doppio della circonferenza (del cerchio inferiore) del paralume, in questa misura sono compresi i margini di cucitura.
Ad esempio, la base del mio paralume ha una circonferenza di 52 cm quindi ho tagliato la stoffa con una lunghezza di 104 cm.
2) per l'altezza prendete la misura del paralume, il mio è 20 cm, a questa misura aggiungete 6 cm che serviranno per fare gli orlini e permettere alla stoffa di avvolgere bene il paralume senza che la stoffa "scappi" da tutte le parti.

 
Materiale:
- un rettangolo di misto lino color panna L 104 cm, H 28 .
- bordo in pizzo
- fettuccia (di riciclo)
- elastico, il più basso che trovate (4 mm)
- 1 bottoncino in madreperla
 
Esecuzione:
- dopo aver tagliato il nostro rettangolo di stoffa facciamo due orlini di c.a. 1/2 cm ai lati corti, stiriamoli per fissarli bene e mettiamo qualche spillo in modo che non si muovano.
 
 
 
qui non ci sono gli spilli....ma voi metteteli!
- adesso facciamo un orlo ai lati lunghi del ns rettangolo, di c.a. 1 cm.
 
 
- ora mettiamo gli spilli o imbastiamo e cuciamo sulla linea più interna dell'orlo.
 
- adesso possiamo mettere il bordo di pizzo.Io ne ho messo una parte in alto cucendolo sulla cucitura dell'orlo e una parte in basso tenendo la parte finale del pizzo a c.a. 1 cm dalla cucituta dell'orlo.
 
 
- a questo punto chiudiamo a "libro" il nostro lavoro (il pizzo deve rimanere all'interno) e cuciamo insieme i 2 lati corti, in modo che la cucitura rimanga all'interno.
- ora, con l'aiuto di una spilla da balia, inseriamo l'elastico all'interno dei due orli, tiriamo fino ad ottenere la giusta misura del paralume cuciamo l'elastico e chiudiamo le aperture con piccolo punti nascosti.
- con il pezzetto di fettuccia facciamo un fiocchetto e cuciamo il bottoncino al centro quindi fissiamo con due piccoli punti il fiocchetto al paralume.
 
Questo è il lavoro finito, ne è uscito un paralume dal sapore romantico che a me piace tanto ma usando altre stoffe e un bordo meno ricco potrete ottenere quello che è più vicino al vostro stile.
 
 

 
 
 
Cosa ne dite?
 
Come sempre spero di essere stata abbastanza precisa, comunque sto facendo un altro paralume per un'amica e quindi a breve vi farò vedere anche questo.
 
 
Un abbraccio e a presto!!!
 
MARA!
 

15 commenti:

  1. Ciao Mara,
    si è decisamente romantico, brava!
    Un caro saluto,
    Marina

    RispondiElimina
  2. Ciao Mara, ma sei bravissssssimissima... il tuo paralume e' bellissimo e le tue spiegazioni molto chiare.
    Buon w.e.
    Patri

    RispondiElimina
  3. Molto romantico e le tue spiegazioni chiarissime!
    Elena

    RispondiElimina
  4. tutta un'altra cosa....bellissimo.glo

    RispondiElimina
  5. ciao è veramente bellissimo. il tuo tutorial mi cade proprio a fagiolo perchè ho anch'io un paralume ormai vecchio e gli vorrei dare nuova vita.
    grazie per le indicazioni.
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS: solo una domanda come hai fatto ad attaccare/fissare la stoffa al paralume? grazie

      Elimina
    2. ciao sei stata chiarissima. l'idea è fantastica e la possibilità di lavarlo è perfetta. grazie mille
      appena trovo la stoffina giusta lo faccio e poi ti mando una foto.
      grazie ancora

      Elimina
  6. Adoro le lampade ed amo rivestirle e la tua interpretazione è davvero MERAVIGLIOSA!!
    Un bacio e buon weekend.
    Morena

    RispondiElimina
  7. Bellissimo,come tutti i tuoi lavori, tutorial molto chiaro,brava complimenti.

    RispondiElimina
  8. Bhè...bhè...bhè...polpetta, come mai non vedevo gli aggiornamenti???
    Che dire? Una favola...come te!!! Bacio. NI

    RispondiElimina
  9. Buongiorno,
    se passi dal mio blog c'è una sorpresa per te!!!
    http://iricamidiamelina.blogspot.it/
    ;)

    RispondiElimina
  10. Bravissima un gran bel lavoro, così delicato e romantico. Buona giornata
    Emi

    RispondiElimina