Pagine

martedì 26 febbraio 2013

Tutorial paralume country con rouche

Ciao ragazze!oggi vediamo come fare il paralume verde, con rouche, dell'ultimo post.
Per prima cosa devo dire che , mentre il paralume bianco col pizzo è molto facile da realizzare, questo non lo è altrettanto!Cercherò di essere chiara e semplice in ogni passaggio ma come sempre se non vi è chiaro qualcosa chiedete pure!!!
 
 Materiale:
 
- La struttura del paralume ha una H di 19 cm, circonferenza del cerchio superiore di 36 cm e la circonferenza della base di 80 cm.
 Tagliamo un  rettangolo di stoffa con fantasia a piacere con una Lunghezza di c.a 130 cm (quindi 50 cm in più rispetto alla base) ed una H di 27 cm.
- Per la rouche: un rettangolo di stoffa (diversa da quella del paralume ma che ben si abbini) con una L di 100 cm e H 18 cm.
- pizzo  L 100 cm per la rouche e c.a. 50 cm per la parte superiore del paralume.
- elastico
- spilli e filo per imbastire.
 

   
 
Come vedete in questo caso abbiamo solo la struttura del paralume e in più è fatto a cupola...per questo è un po' più complicato il lavoro da fare!
Io ho cercato di usare un metodo semplice per realizzare questo lavoro, infatti per evitare di fare dei pannelli, da sagomare sulla struttura e cucirli poi insieme ( come fanno quelli bravi!) ho usato un piccolo stratagemma in modo da applicare anche in questo caso il metodo usato per il paralume bianco...e già non so se avete capito cosa voglio dire...mi sa che mi sto incasinando!!!
 
MA NON PERDIAMOCI D'ANIMO...
 
 
Siccome la nostra struttura è più stretta in alto e in oltre è "tonda" dovremo calcolare di avere abbastanza stoffa per avere la giusta morbidezza del paralume, ma allo stesso tempo non averne troppa nella parte superiore altimenti farebbe troppo spessore e non riusciremmo ad avvolgere bene il cerchio....
 
- per prima cosa facciamo gli orlini ai lati corti del nostro rettangolo e poi ai lati lunghi.
- ora, come vedete nella foto sopra, per evitare di avere TROPPA stoffa nella parte superiore, ho fatto delle "pences" di c.a. 4 cm, in modo di avere la misura della stoffa uguale alla circonferenza del cerchio superiore.
-se guardate bene vedrete gli spilli, questa è la linea sulla quale faremo la nostra CUCITURA e sulla quale cuciremo il pizzo.Ho fatto così perchè risulta più semplice fissare prima le "pences" con una cucitura e poi su questa cucire il pizzo.
Come si vede nella foto qui sotto!
 
 
 
 
Dopo aver cucito il pizzo sulla parte superiore, chiudiamo le "pences" sino in fondo diamo una stirata e fissiamo con degli spilli.Più avanti vi spiego perchè ho fatto questo passaggio!
Mettiamo da parte e passiamo alla "rouche".
 
COME FARE LA ROUCHE:
 
Le "rouche" si possono fare in modi diversi: pieghettate, a nido d'ape oppure arricciate come i "volant", in questo caso l'ho fatta arricciata, risulta più "disordinata" rispetto alle altre ma nello stile country secondo me stà meglio, la trovo più....country!!!
Prendiamo il nostro rettangolo di stoffa a quadretti e pieghiamolo in 2 dritto c/dritto e facciamo una cucitira lasciando 1 cm di margine, risvoltiamo e stiriamo.
Ora cuciamo il pizzo sotto alla rouche.
A questo punto per arricciare la rouche facciamo 2 imbastiture:
la prima a c.a. 2 cm a scendere dal bordo superiore
la seconda a c.a. 2,5 cm dalla prima imbastitura
Le imbastiture vanno fatte così: prendete un pezzo di filo un bel po' più lungo della rouche e fissatelo all'inizio, fate dei punti radi e alla fine della rouche tirate delicatamente il filo in modo da arricciare tutta la lunghezza della rouche; fate nello stesso modo la seconda imbastitura.
Questo passaggio serve per facilitarci la cucitura della rouche al paralume, ottenendo così una cucitura dritta ed una rouche fissata tutta alla stessa altezza del paralume.
 
 
IO LO SAPEVO CHE ERA UN CASINO SPIEGARE COME FARE STO' PARALUME!!!!!!!!!!! 
 

 

 
 Ora dobbiamo fissare la rouche e cucirla:
vi ricordate che quando abbiamo fatto le "pences" poi le abbiamo chiuse fino in fondo e fissate con gli spilli???Questo passaggio serve a facilitare l'applicazione della rouche, in questo modo infatti avremo una superfice più "ordinata" e piatta sulla quale fissarla e cucirla.
 
FACCIAMO COSI':
- togliamo gli spilli lasciando che le "pences" si allarghino un pochino e facciamo una cucitura a c.a. 3 cm dall'orlo del paralume (come abbiamo fatto per la parte superiore prima di cucire il pizzo) fatta la cucitura appoggiamoci sopra la rouche facendo combaciare la PRIMA imbastitura della rouche con la cucitura appena fatta e fissiamola con degli spilli (nella foto la PRIMA imbastitura è quella dove ci sono gli spilli, con il dito stavo indicando la seconda imbastitura perchè pensavo non si vedesse!!!) ORA possiamo cucire!!!
 
 

 
 
A questo punto togliamo tutte le imbastiture e  inseriamo l'ELASTICO negli orli, che abbiamo fatto all'inizio sui lati lunghi del rettangolo di stoffa,  tiriamo fino a raggiungere le misure necessarie. Cuciamo l'elastico e cuciamo insieme i due lati corti del paralume, ora con piccoli punti nascosti chiudiamo le aperture degli orlini in cui abbiamo inserito l'elastico.
 





IMPORTANTE:
un'amica mi ha chiesto come si fissa la stoffa al paralume grazie alla sua domanda ho capito che non era chiara una cosa: sia questo che il parlume dell'altro post, si possono mettere e togliere con facilità (per essere lavati) perchè NON sono fissi, infatti grazie all'elastico rimangono su senza dover fissare la stoffa alla struttura!!!
 
Spero che la foto qui sotto tolga ogni dubbio...
 
 
 
 
 
 
OK RAGAZZE C'AVETE CAPITO QUALCOSA????????
mah!..... lo capirò dai vostri commenti!
Vi raccomando una cosa: le misure che ho messo non andranno bene per tutti i paralumi quindi prendetele sempre in base alle vostre esigenze e PRIMA di tagliare la stoffa o fare cucire definitive fate le PROVE!!!!!!!!!!!
 
Si attendono critiche, idee, suggerimenti e quant'altro...
 
Un abbraccione e a presto!!!
 
MARA!
 
 


13 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao bella Ni smack smack smack!!!

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. ciao tesorino,
    grazie per questo utilissimo tutorial...è da tempo che desidero fare un paralume ma non sapevo da dove cominciare!
    bacioni,
    Titty.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Titty!!!!!ma grazie a te, sono felice di averti dato una mano, mandami le foto della tua creazione e buon lavoro!!!Mara:)))

      Elimina

  3. Ciao compliementi per il tuo blog è bellissimo mi sono iscritta come follower se ti va passa anche da me
    a presto ciao

    http://nailartpassopasso.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. bellissimo, ottimo tutorial, ti ho appena trovata e non ti lascio più, sei bravissima, ciao ciao Lella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lella!benarrivata fra le mie amiche!!!!!grazie mille per i compliment! a prsto, Mara!!!!!!!!!!!

      Elimina
  5. Che brava he sei con le spiegazioni, fai sembrare tutto semplice..
    Non so se ti ho gia' avvisato, ma se cosi' non fosse trova un minutinomper passare da me, e' in corso una festa.
    Baci
    Patric

    RispondiElimina
  6. devo rifare un paralume e guarda tengo presente il tuo tutorial ....magari cercherò di farlo meno accessoriato del tuo .... ma questo è davvero una favola ... sarà utilissimo e con tutto l'impegno che ci hai messo a spiegare sarà come andare in bicicletta .... giusi

    RispondiElimina
  7. Che bello, la mia casa è tutta in stile country, ora potrò sbizzarrirmi!grazie 😃

    RispondiElimina